In linea con le nuove tendenze della moda, tante novità per questo inverno. Modelli e come indossarli.

Come affrontare il freddo per questo inverno, mantenendo eleganza e femminilità ed esprimendo la propria personalità? Il cappello verrà in nostro aiuto e come e ci suggerisco i trend autunno inverno 2021 2022, saranno quelli in stile francese ad avere la meglio. Ecco quali sono i modelli da avere assolutamente nel guardaroba se ami questo stile

Il basco

Un accessorio, tipico dello stile francese, tornato di moda. Questo cappello ha una forma tonda e appiattita, con picciolo al centro, realizzato perlopiù in feltro di lana e in versione tinta unita. Nasce nei Paesi Baschi ed era usato dai contadini, dai manovali e dai soldati, divenendo poi un simbolo della moda francese. Accessorio elegante, femminile e caldo, lo troviamo in diversi modelli, dai più classici ai più colorati, fino alle fantasie, da indossare in tinta con il vostro cappottino o blazer bon ton, ma perfetto anche a contrasto per un look più ricercato. Ma potremo abbinarlo con maglioncino e gonna, calze parigine e un paio di mocassini, o con un pullover e un pantalone in pelle. Perfetto da indossare anche in abbinamento a jeans, maglioni a collo alto o bluse, con spolverini, trench o cappottini di lana o, in alternativa, alla giacca-camicia.

Tra le novità proposte per il prossimo inverno troviamo baschi fantasia, a righe o animalier, maculati e tigrati. ma anche baschi all’uncinetto, o quelli con ricami, decorazioni e applicazioni, tra cui perle e cristalli, che danno un tocco luminoso al look. Non mancheranno ovviamente i classici baschi a tinta unita, nero o nude, e le varianti colorate. Per dare un tocco creativo al look, si potrà indossare il basco sopra a un foulard annodato sotto al mento

La cloche

Un modello a campana che ci arriva dagli anni '20-'30, e che ha mantenuto negli anni la sua eleganza. Cucito in feltro, rispetta il taglio classico a tesa stretta leggermente rialzata verso l’alto spesso con fiocco stilizzato. Nel tempo la forma di questo cappello si è arricchita e impreziosita da paillettes, pietre, perle, o gioielli, per brillare a tempo di charleston, variando i materiali e arricchendosi con nastri e decorazioni, ma anche variando la forma con movimenti particolari su un solo lato.

Oggi questo modello è amato da moltissime celebrità, tra cui Leighton Meester che ama sfoggiarne di deliziosi. È perfetto con outfit femminili ed eleganti, per esempio con pencil skirt e tacchi.

Il berretto alla gavroche

Possiamo dire che questo modello rappresenti una specie di cugino del berretto. Si distingue per la sua calotta morbida e per la visiera corta. Rispetto al berretto è più morbido, ed è anche più femminile e più stiloso. Questo copricapo, deve il suo nome a uno dei personaggi del romanzo “I Miserabili” di Victor Hugo e ha fatto la sua apparizione a partire dal 19° secolo, ed ha avuto poi alti e bassi. Questo modello è stato portato da donne e anche da uomini, ed anche se non è stato sempre al centro delle tendenze, oggi torna alla ribalta per un look urbano e bohémien.

Dai colori e materiali vari, è l’ideale soprattutto con blazer e pantaloni, ma anche da indossare con minigonna con frange dall'effetto olografico e con una T-shirt. Per l’inverno scegli materiali isolanti, come pelle, tweed o lana. Quest’ultima è perfetta se vuoi essere assolutamente di tendenza. In quanto ai colori opta per tonalità sobrie come nero, grigio, bordeaux o marrone.

Leggi anche...

Redattore

https://www.leinews.it/immagini_soggetti/04-10-2021/1633381084-489-.jpg