L'aerofobia è oggi riconosciuta come un disturbo talora debilitante. Scopriamo come superarla.

Da sempre, l'uomo ha desiderato librarsi in volo come gli uccelli che tanto ammirava dal basso delle lande. Al sogno un tempo considerato irrealizzabile, è stato dedicato il mito di Dedalo e Icaro, essi padre e figlio, che scapparono dal labirinto del minotauro sfruttando le ali incerate costruite da più anziano dei due. Certo, il termine della storia non è dei migliori (non sarebbe giusto anticiparlo a tutti quelli che non lo conoscono) ma la volontà rovente di flettere e sbattere le braccia per farsi trasportare dal vento, ancora oggi affascina l'uomo, tanto che da più di un secolo utilizza gli aerei allo scopo spostarsi molto più rapidamente!

Nonostante si possa affermare, in un certo senso, d’essere riusciti a sopperire alla mancanza naturale tramite la tecnologia o la “semplice" meccanica, nel corso del tempo si è sviluppata una fobia, la cosiddetta aerofobia, ovvero la paura di volare. Oggigiorno si tratta di un terrore piuttosto diffuso, ma esiste un modo per combatterlo e vincerlo, senza per forza di cose recarsi da uno psicoterapeuta!

COME VINCERE LA PAURA DI VOLARE

Come spesso si dice, l'informazione -quella giusta e adeguata- può essere la miglior cura ai mali che affliggono la mente. Spesso, infatti, temiamo soltanto ciò che immaginiamo e non ciò che effettivamente esiste. Al fine di ostracizzare il timore di spiccare il volo, è bene informarsi e capire che, salire a bordo di un aereo è molto più sicuro che salire a bordo di un'auto.

Pensaci bene: quando malauguratamente accade una tragedia aerea, è l’intero mondo a parlarne; gli incidenti automobilistici, invece, sono assai più frequenti e, se proprio vogliamo essere onesti, la mortalità è di netto superiore. Capendo ciò, si è già a metà dell’opera. L'altra metà potrebbe essere costituita dalle persone che ci sono vicine e che, magari, hanno già esperienza coi voli. Chiedergli di accomodarsi accanto a loro e domandargli supporto, o anche solo la disponibilità di un dialogo pacato, dovrebbe essere sufficiente a placare i nervi.

Queste due semplici life hacks dovrebbero essere abbastanza! Conoscere le cose giuste e domandare un aiutino a un conoscente, gioverebbe alla sopportazione del volo e al superamento della fobia.

Leggi anche...

Redattore

https://www.leinews.it/immagini_soggetti/09-09-2021/1631218935-403-.png