Continua la rivoluzione personale di Arisa. Basta con le solite etichette. Si può essere romantica ma anche qualcosa d’altro.

“Mi piace il corpo delle donne, l’imperfezione, il doppio mento, la tetta scesa, in questo momento mi sento attraente. La gente mi ha interiorizzato in modo diverso da ciò che ero, mi sono trovata in tv a parlare della mamma e delle pecore, ma non sono solo questo, ora mi sono fatta conoscere un pò di più”.

Questo Confessa Arisa, presentando il suo ultimo disco “Ero romantica” uscito il 26 novembre.

“Ero” non è un verbo all’imperfetto ma sta per Erotica. Oggi 39enne, Arisa ritrova una seducente sensualità che non teme di mostrare.

Come ha raccontato al Corriere della Sera:

“Non voglio più vergognarmi a 39 anni, voglio trattare il mio corpo come una cosa bella. Ho sempre cercato di non dar fastidio, mi sono sempre vergognata di essere procace ma oggi ho 39 anni, non ho più tanto tempo a disposizione e mi chiedo per quanto sarò ancora attraente. Se dovessero propormi un soft-porn ci penserei ma non parlo di porno (riferendosi al disco), parlo di erotismo”.

Così Arisa, effervescente nello show televisivo “Ballando con le stelle”, alza il livello di attenzione sfoggiando una serie di nuovi look in stile femme fatale sui suoi social. Una nuova immagine, quella di Arisa, sexy e sensuale che ormai, da qualche settimana, stiamo vedendo sui social e che ha come protagonista la parrucca biondo platino, in genere sciolta e in modalità bob medio, ma giocata anche in versione raccolta. Uno stile che ricorda molto quello burlesque anni ’50.

Scrive infatti su Instagram…

“Vivere è come volare, ci si può riuscire soltanto poggiando su cose leggere”.

E allora la coda di cavallo sembra essere la pettinatura perfetta, alta a livello della nuca, abbina alla frangia, sistemata con il gel in un movimento wavy delicato e che contrasta con il trucco bold. Un look esplosivo che incornicia il suo viso dalle sopracciglia dark e lo smoky-eye particolarmente evidente. Si sente bella Arsia, e decisamente più “leggera”, un po’ meno romantica. Arisa ha sempre amato cambiare look e osare. L’abbiamo vista con i capelli rasati, con il caschetto, con frangetta e senza, con mèches platino, con i ricci, con le extension, ma oggi si mostra senza veli e fiera del suo corpo: "Ecco la mia morbida felicità".

Perché allora non provare anche noi questo look? Un biondo, chiarissimo e freddo, che illumina il volto. Le radici (in questo caso della parrucca), scure e che aiutano rendono l’insieme molto naturale.

Insomma mostrare anche altri aspetti di sé, come ci suggerisce Arisa, “perché è un errore etichettarlo in un modo solo, una persona può essere godereccia e romantica, dipende da cosa illumina il faro in quel momento”.

Leggi anche...

Redattore

https://www.leinews.it/immagini_soggetti/04-10-2021/1633381084-489-.jpg