Lo ha annunciato la stessa popstar con un post su Instagram.

Appare sul social Instagram la Spears sdraiata con un abito rosa, in tulle a veli. Chiarisce ai sui fan:

"No, questo non è il mio abito da sposa! Donatella Versace lo sta realizzando per me in questo momento. Buonanotte gente!".

Già nei mesi precedenti, la postar aveva chiesto ai suoi 35 milioni di fallowers dei consigli circa la location da scegliere per convolare a nozze con il suo compagno e personal trainer Sam Asghari, più giovane di 12 anni. La proposta di nozze, con tanto di anello di diamanti mostrato ai fan in un video, sembrerebbe essere arrivata lo scorso 13 settembre, tra l’entusiasmo dei fan e le congratulazioni degli amici, tra cui la sua amica Paris Hilton, che a breve si sposerà con il fidanzato Carter Milliken Reum. Anche se la data delle nozze non è ancora stata fissata, la Spears ha rivelato che la location per il tanto atteso si, verrà scelta tra 3 opzioni: l'Italia, la Grecia e l'Australia.

Quello della Spears non è il primo matrimonio. Ne ha infatti all’attivo ben due. Il primo celebrato a Las Vegas con Jason Allen Alexander, il 3 gennaio 2004, dove la pop star aveva indossato un paio di jeans e un cappellino da baseball. Un matrimo lampo, durato 52 ore ed annullato con un comunicato che affermava che la Spears “non era in grado di comprendere le sue azioni”.

Nello stesso anno, il 18 settembre 2004, si è sposata con il rapper e ballerino statunitense Kevin Federline. Unione sciolta nel novembre 2006 con un divorzio motivato da “differenze inconciliabili”.

L’amicizia con Donatella Versace

Un’amicizia di lunga data quella tra le due donne, iniziata quando la pop star aveva soli 17 anni e cominciava a muovere i primi passi nel mondo della musica. E fin dagli esordi la stilista ha spesso realizzato dei capi per la pop star. Così per esempio nel 2008, la Versace le ha realizzato un abito succinto indossato per ricevere il premio Best pop video ai Music Awards per "Piece of Me". Per non dimenticare quello arcobaleno aderentissimo e arricchito di paillettes, indossato da Britney in occasione della Milano Fashion Week del 2002, invitata dall’amica stilista come ospite in prima fila.

Proprio in questa occasione la Versace aveva dichiarato:

"Questa è una collezione piena di colori e dall’approccio positivo pensata per una donna forte, libera, indipendente e dai molteplici talenti e Britney rappresenta al meglio il tipo di donna cui mi sono ispirata per disegnarla".

Donatella Versace si è schierata a fianco del movimento Free Britney, un movimento nato per liberare la Spears dal controllo paterno.

Aveva scritto lo scorso maggio, commentando una foto Instagram della Spears che indossava un Outfit di Gianni vrsace del 2002:

"Adoro che @britneyspears abbia postato i suoi look preferiti degli anni 2000. Non dimenticherò mai quando sei venuta a stare con me, Britney. Eri e sarai sempre magica!". 

Leggi anche...

Redattore

https://www.leinews.it/immagini_soggetti/04-10-2021/1633381084-489-.jpg