Camminare fa bene alla salute! E non solo… Il corpo si tonifica e la salute ne beneficia. Im numero di passi giusto per cominciare a perdere peso è...

Camminare fa bene alla salute! E non solo… All'alba inoltrata del ventunesimo secolo, siamo tutti a conoscere gli effetti benefici di una bella (e sana) camminata. Mettiamo subito in chiaro una cosa: che sia di mattina, pomeriggio o sera poco importa, se si ha il desiderio di raggiungere un certo risultato, il tempo lo si trova!

Questa breve premessa è per far comprendere quanto, a volte, siamo schiavi delle scuse: il lavoro, la famiglia, le uscite, gli amici e via discorrendo. Con il giusto approccio ai mezzi che aiutano a raggiungere un certo fine, nulla sarà impossibile. Ad ogni modo, siamo qui per rispondere a una delle tante domande che intasano il mondo del fitness: camminare fa dimagrire? Rispondiamo senza indugi e giri di parole: sì, camminare aiuta a smaltire il grasso in eccesso e a tonificare il corpo.

Addirittura, sono in numerosi gli amanti del fitness che preferiscono una lunga camminata a una corsa medio-blanda. Il motivo? Andiamo a scoprirlo insieme.

I BENEFICI DELLE PASSEGGIATE 

Iniziamo col dire che, nell'ordine di ottenere un corpo più tonico, è importante seguire un’alimentazione adeguata. Senza di essa, tutti gli esercizi e il cardio di questo mondo, rischierebbero di non apportare i cambiamenti sperati. Per ottenere quel che oggi in molti definiscono “fitness goal", è importante praticare questo tipo di attività per un totale di 10.000 (o più) passi giornalieri.

Ovviamente, all’inizio sarà un po’ po’ complicato tenere il di ritmo, tuttavia, incrementando di seduta in seduta i passi effettuati, i progressi arriveranno puntuali. Camminare è un’attività che aiuta nettamente il nostro organismo a funzionare a dovere: il sangue circola meglio, il cervello viene ossigenato con più frequenza e persino i ventricoli del cuore ne beneficiano.Senza contare il drastico calo del famigerato “colesterolo cattivo" che si riscontrerebbe.

Dopo quanto, però, si noterebbero i primi risultati? Generalmente, i risultati delle fresche e pimpanti camminate, si fanno vedere dopo circa un mese. Il corpo appare più tonico sull'addome e il girovita finisce col misurare qualche centimetro in meno.

Allo scopo di monitorare attentamente i passi, basta una semplice app facilmente individuabile nello store del proprio cellulare. Digitare la parola “contapassi" dovrebbe essere sufficiente a far apparire una serie di utili applicazioni. Speriamo che questo breve articolo sia stato di tuo gradimento e che i consigli riportati ti abbiano aiutato a prendere una decisione che potrebbe cambiare in bene la tua vita!

Leggi anche...

Redattore

https://www.leinews.it/immagini_soggetti/09-09-2021/1631218935-403-.png