La dieta detox è un regime alimentare disintossicante, con anche effetto sgonfiante e dimagrante per l’organismo.

La dieta detox è un regime alimentare disintossicante, che favorisce i liquidi in eccesso e le tossine. Questa dieta infatti oltre ad essere un toccasana per tutto il corpo, è anche un ottimo modo di alleggerire il lavoro di fegato, reni ed intestino, che hanno giustappunto la funzione di espellere le tossine dall'organismo oltre che a portare nutrimento alle cellule.

Obiettivo della dieta detox è dunque aiutare l’organismo a liberarsi delle tossine accumulate e come ci spiega la Dottoressa Mapelli:

“Le tossine sono i rifiuti che si accumulano nell’organismo a causa di: cibi non troppo sani, medicinali minerali tossici, stress, fumo e smog.”

Se queste sostanze si accumulano in modo eccessivo, possono manifestarsi stanchezza, difficoltà digestive, aumento di peso, alitosi, variazioni di odore del sudore e delle urine, gonfiore addominale associato a stipsi e difficoltà nel perdere peso. Piuttosto che arrivare a questo punto è opportuno ascoltare ciò che il nostro corpo ci comunica, depurandolo prima di arrivare a situazioni più importanti. E d’altra parte un organismo indebolito può essere facile preda di batteri e virus, ed ammalarsi facilmente. Ripristinando invece la regolare funzionalità del fegato ne beneficerà tutto l’organismo favorendo la digestione, il transito intestinale, si riesce a perdere peso più facilmente e ci si sente meglio in generale e più carichi di energia.

Dieta detox di 3 giorni 

Non è necessario seguire una dieta detox a lungo termine: bastano spesso pochi giorni per sgonfiarsi e disintossicarsi. La dieta detox dei 3 giorni non eccessivamente restrittiva, pertanto è facile da seguire perché ben calibrata, varia e ricca di alimenti drenanti e detossinanti. L’importante è non scendere al di sotto di un apporto calorico di 1.200 calorie circa al giorno, in modo tale da evitare l’acidosi.

Ecco il regime alimentare da seguire per tre giorni.

1° giorno

Colazione: Tè verde - 2 gallette di mais - 3 cucchiaini di marmellata non zuccherata di limone o arancia amara. Spuntino: 1 ciotola di frutti di bosco ricchi di antiossidanti. Pranzo: 150 g di insalata belga dall’effetto depurativo - 80 g di riso integrale antigonfiore. Merenda: 1 fetta di ananas fresco che favorisce la diuresi. Cena: 150 g di nasello al vapore - 200 g di finocchi

2° giorno

Colazione: Tè verde - 2 gallette di riso - 3 cucchiaini di miele. Spuntino: 1 pera. Pranzo: 150 g di germogli che aiutano a rimineralizzare - 80 g di orzo e 2 zucchine. Merenda: 1 budino di soia che aiuta a stimolare le endorfine e la produzione di serotonina. Cena: 120 g di pollo alla griglia, che conferisce le proteine nobili necessarie ai muscoli - 200 g di carote, ricche di antiossidanti

3° giorno

Colazione: Caffè d'orzo - 2 gallette di riso - 3 cucchiaini di confettura di mela cotogna. Spuntino: 1 pompelmo rosa ricco di vitamine e minerali antiossidanti. Pranzo: 150 g di cicoria che è depurativa per il sangue e diuretica - 80 g di pasta. Merenda: Latte di riso con un cucchiaino di cacao in polvere. Cena: 100 g di arrosto di vitello - broccoli al vapore - 50 g di riso lessato oppure cotto al vapore.

Per i condimenti è consigliabile utilizzare zenzero e curcuma. Bere molto durante la giornata, almeno 8 bicchieri. Prima di andare a dormire si può prendere una tazza di tisana depurativa a base di tarassaco, carciofo, cardo mariano, ortica, rosmarino e genziana addolcita con succo d'acero.

Naturalmente vi ricordiamo che è sempre consigliabile chiedere il parere del proprio medico di base o, meglio, di un nutrizionista, prima di cominciare una dieta.

Leggi anche...

Redattore

https://www.leinews.it/immagini_soggetti/04-10-2021/1633381084-489-.jpg