Il 21 novembre si festeggerà il compleanno del così detto paradiso degli hipster e del vintage

East Market, fondato nel 2014 da Gianluca Iovine e Linda Ovadia, entrambi con un passato nella moda rispettivamente come commerciale e creativa, è un marketplace situato nel quartiere Lambrate di Milano, a est della città, come i mercati dell’East London. È uno spazio infatti dall’identità prettamente italiana ma con un certo gusto londinese.

L’idea nacque con la promozione di una pagina facebook e con l’obiettivo di rendere il vintage una tendenza, fino all’apertura di uno spazio fisso nel 2018, in Via Mecenate 88/A in un capannone di oltre 10.000 mq atto ad ospitare migliaia di visitatori e 300 espositori per ogni data, ed il lancio di una piattaforma digitale.

In questi anni, East Market Milano è divento un appuntamento fisso che guadagna l’interesse di un pubblico variegato e dei molti turisti stranieri che si trovano a Milano di passaggio. Il marketplace è ormai un punto di riferimento per pubblico ed espositori provenienti da tutta Italia e dall’Europa.

Troviamo all’interno non solo capi di moda, ma tutto ciò che rientra nel vintage e modernariato, infatti accanto a jeans e giacche di pelle, possiamo trovare oggetti di design e di artigianato, cimeli da collezione, porcellane e oggetti per la casa.

In East Market, si organizzano periodicamente eventi a tema come per esempio East Market Garage, dove vengono esposte auto e moto vintage di privati, oppure il VinylEast o Retrograde, una sorta di garage sale itinerante di abbigliamento dagli anni Cinquanta ai Duemila. Eventi che raccolgono molti appassionati del vintage. East Market Milano è anche uno spazio dove incontrarsi per ascoltare un dj set e bere una birra insieme agli amici e assaggiare lo street food, con proposte internazionali diverse di mese in mese.

Per festeggiare il compleanno

Domenica 21 novembre, 300 espositori si daranno appuntamento in via Mecenate 88/A per festeggiare tutti insieme il compleanno. Sarà possibile trovare anche vari articoli di collezionismo, modernariato, usato, pulci, design, scarpe e borse, libri, fumetti, poster, riviste e stampe, elettronica, militaria, giochi e videogiochi, riciclo e riuso, stranezze varie, piatti, porcellane e utensili e tanto altro. Tra gli espositori troveremo il brand di abbigliamento NOINOE con capi militari vintage, Studio Mulatta di Christianne Calmet, che progetta e realizza a mano pezzi unici ispirandosi alle culture delle Ande peruviane e delle città mediterranee della Puglia. Bstudio sarà presente con una selezione di abbigliamento e accessori vintage per donna e uomo, con decine di borse, occhiali, scarpe e molto altro.

In questa ottica East Market valorizza la cultura del riciclo ma non perdendo di vista quelle che sono le tendenze della moda e della musica. La mission infatti è quella di valorizzare sì il senso estetico e funzionale degli oggetti, ma anche informare e sensibilizzare sugli aspetti ecologici che sono dietro a questa cultura.

In East Market gli ospiti possono trovare la caffetteria e la bakery con prodotti da forno dolci e salati, due bar sempre aperti durante le manifestazioni e la food area. East Market adotta la politica plasticfree che mette al bando tutta la plastica nel food e beverage. Per cibi e bevande, infatti, sono disponibili solo materiali eco friendly e riciclabili.

Per chi si trovasse a Milano l’appuntamento allora è per il 21 novembre dalle 10.00 alle 21.00, per spegnere le candeline! 

Leggi anche...

Redattore

https://www.leinews.it/immagini_soggetti/04-10-2021/1633381084-489-.jpg