Volete sapere cosa mangiare a merenda quando siete a dieta?

Lo spuntino di metà mattina e metà pomeriggio, scegliendo i cibi giusti, è importante per non arrivare troppo affamati al pasto successivo. Tuttavia spesso diventa difficile scegliere cosa mangiare in modo tale da eliminare il senso di fame e nello stesso tempo non ricorrere a cibi troppo calorici e grassi. Crackers, una barretta di cereali, salatini o forse yogurt o frutta?

Del resto alcuni snack possono sembrare salutari e invece sono delle vere e proprie bombe caloriche quando stiamo seguendo una dieta dimagrante. lo spezza fame pomeridiano quindi dovrà essere leggero ma anche saziante, onde evitare di abbuffarsi a cena, correndo il rischio di rallentare la digestione, e magari avere problemi di reflusso e rovinare il riposo notturno.

Scopriamo cosa mangiare a merenda senza appesantirsi e senza ingrassare

Sicuramente sono da evitare pizzette, patatine, snack ipercalorici perché abbondano in zuccheri, grassi saturi, contengono aromi ed altre sostanze, ma sono poveri dal punto di vista nutrizionale. Ovviamente non sono cibi da condannare in senso assoluto, solo è importante ridurne la frequenza.

Gli alimenti che possiamo scegliere sono invece:

Yogurt 

Non sono particolarmente indicati gli yogurt alla frutta, ricchi di aromi e zucchero. Meglio scegliere uno yogurt bianco al naturale a cui poter aggiungere frutta fresca o scaglie di cioccolato fondente.

Panino al prosciutto o affettati magri

E’ preferibile scegliere pane integrale con prosciutto crudo senza grasso o con affettati magri come bresaola, fesa di pollo o tacchino.

Frutta fresca e frutta secca

Placare la fame con un frutto è l’ideale per una merenda senza ingrassare. Un’arancia, una banana oppure 3 mandarini sono l’ideale facendo attenzione alle quantità, poichè la frutta è ricca di proprietà benefiche per il corpo e per la linea ma è bene non eccedere con le dosi per non ingerire troppi zuccheri. Si possono in alternativa scegliere anche mandorle o noci. La frutta secca è una preziosa fonte di nutrienti, come ad esempio gli acidi grassi polinsaturi della famiglia omega 6, le proteine vegetali, la fibra alimentare e non solo.

Verdure crude

Si possono mangiare anche verdure crude come ravanelli, carote, sedano, poiché sono snack sani e leggerissimi, un mix di acqua e vitamine da sgranocchiare come spezza fame.

Cioccolatino

Potrete concedervi anche un cioccolatino, purché sia fondente. Se proprio non sapete rinunciare ad una merenda dietetica dolce, non dimenticate però che il cioccolatino sostituisce l’intera merenda, e quindi non placherà la fame, servirà piuttosto, a soddisfare la voglia di qualcosa di buono

Tazza di latte

A metà pomeriggio, specialmente in queste giornate fredde, potrebbe essere gradevole una tazza di latte caldo e caffè. Non superate però i 100 grammi e non consumatelo tutti i giorni, meglio variare ogni giorno e optare per altre soluzioni più leggere. Oppure utilizzate il latte nel pomeriggio, per preparare un frullato con l’aggiunta di mezza banana oppure un’arancia.

Crackers

I crackers a merenda fanno ingrassare? In realtà no, anzi i crackers possono essere una buona soluzione per uno spuntino pomeridiano se si è a dieta purchè siano ipocalorici, meglio se integrali, oppure al mais o alla soia. E’ chiaro che se pratichi sport con regolarità, potrai permetterti una merenda più sostanziosa. Se invece conduci uno stile di vita sedentario, dovrai bilanciare con particolare cura i nutrienti.

Leggi anche...

Redattore

https://www.leinews.it/immagini_soggetti/04-10-2021/1633381084-489-.jpg