Emblematici e curati nei dettagli i look di Gaga, tra abiti vintage, pellicce e gioielli.

Sta per uscire nelle sale americane per arrivare poi in Italia a dicembre, il film di Ridley Scott, dedicato alla storia di Maurizio Gucci, nipote del fondatore della maison Guccio Gucci, che negli anni '90 è stato assassinato proprio dall'ex moglie Patrizia, la quale ha trascorso 17 anni in carcere. Negli anni Ottanta, Maurizio Gucci si innamora di un’altra donna per la quale lascerà sua moglie. Nel film la star Lady Gaga veste i panni di Patrizia Reggiani nei contesti più disparati, dalle nevi di Cortina alla Milano degli anni '80. Il film infatti è stato girato in Italia, tra Milano, Roma, il lago di Como, Gressoney Saint-Jean e Firenze. Nel cast si annoverano oltre a Lady Gaga, i premi Oscar Jared Leto, Jeremy Irons, Al Pacino, oltre ad attori candidati all’Oscar come Adam Driver e Salma Hayek. Lady Gaga ha incarnato perfettamente il suolo di Patrizia, sicuramente grazie al nuovo taglio di capelli e della tinta più scura, ma anche per i look estremamente dettagliati, che rievocano perfettamente le atmosfere a cavallo tra i 70 e i 90, anni in cui Patrizia Gucci ha vissuto nel lusso sfrenato tra colbacchi in pelliccia, foulard in seta, tailleur rigorosi, gioielli preziosi, yacht e ville a St. Moritz.

Gli abiti più iconici. Vere chicche per appassionati di moda

Già dalle anteprime di Londra e Milano abbiamo potuto vedere alcuni degli abiti indossati da Gaga da Max Mara e Sandro Paris , dai sono tanti capi vintage, tra cui alcuni trench Burberry fino ai tanti pezzi firmati Gucci, che per l'occasione ha concesso alla produzione di attingere al suo preziosissimo archivio. Gaga per il ruolo ha indossato perle e diamanti, pellicce di visone, foulard di seta in testa e borsette preziose sotto braccio, incarnando perfettamente lo di Patrizia negli anni ‘70-‘80.

Tra i look  

Il trench Burberry con foulard

Elegante nello scatto sul set di Milano, Lady Gaga indossa un trench di Burberry dalla trama check, abbinato ad un foulard legato al collo. Nello stesso scatto Adam Driver, nei panni di Gucci, indossa anche lui un trench beige di Burberry.

La tuta sulle Alpi

In una delle scene girate a Gressoney, Lady Gaga indossa una maschera da sci Christian Dior, una tuta rossa con cintura e un maxi colbacco in pelliccia marrone.

Colbacco bianco su cardigan nero a collo alto

Sempre tra gli scatti del set a Gressoney, Gaga abbraccia Adam Driver sulla neve. Lui indossa un maglione in lana color panna, a collo alto e con intrecci. Lei dal look elegante e curato, nello stile impeccabile e lussuoso della vera Patrizia. La vediamo in un colbacco bianco in pelliccia dal quale si intravede il taglio corto e scalato, con una piccola frangia. Un cardigan in lana nera a collo alto, con bottoni dorati sul davanti. Preziosi gioielli, tra cui una collana a più fili con perle e catene, un collier e un bracciale con pietre preziose e perle.

Abitino a pois

Deliziosa in centro a Milano, con l’abitino a pois firmato Max Mara Studio con abbinata una pochette Gucci dell'epoca e décolleté en pendant, tutti accessori in tinta.

In galleria Vittorio Emanuele

L’outfit chic immortalato in Galleria Vittorio Emanuele, caratterizzato da una raffinata cappa di frange, gonna midi e cappello.

L’abito da sposa

Per la scena del matrimonio, che si celebrò nel 1973 a Roma, nella chiesa barocca di Santa Maria in Campitelli, i costumisti hanno rivisitato il vestito poiché quello indossato da Patrizia Reggiani, all’epoca era piuttosto castigato. Quello indossato da Lady Gaga presenta invece una profonda scollatura. Le scarpe sono le décolleté “Hangisi” di Manolo Blahnik, rese celebri dal film “Sex&The City”.

L’abito bianco in pizzo

In una scena del film Lady Gaga è seduta sul divano con la famiglia e indossa un abito in pizzo bianco senza spalline, con giacca abbinata e cintura nera in vita, insieme ad una serie di gioielli. Nella scena Al Pacino (Aldo Gucci) dice a Jared Leto (Paolo Gucci): “Sei un Gucci, vestiti come si deve!”.

“Nel nome del Padre, del Figlio e della famiglia Gucci”

In una scena con Jared Leto, Lady Gaga si fa il segno della croce pronunciando: “Nel nome del Padre, del Figlio e della famiglia Gucci”. In questa scena Gaga indossa un abito firmato Emanuel Ungaro, nero a pois rosa con maniche a sbuffo e con un vistoso collier d’oro.

Paillettes e lustrini

In alcune immagini durante una festa allo Studio 54 di New York, Lady Gaga un abito dorato con scollatura gioiello, in altre vestiti di lustrini e paillettes. Sono immagini legate ai primi anni ’80, quando la coppia viveva in un lussuoso attico di Manhattan.

Non ci resta che attendere l’uscita del film per goderci e perché no, ispirarci a questi fantastici look!

Leggi anche...

Redattore

https://www.leinews.it/immagini_soggetti/04-10-2021/1633381084-489-.jpg