Netflix rompe il silenzio: niente sesta stagione de La Casa di Papel ma uno spin-off su Palermo. Le anticipazioni

Il colpo giunge al termine. Si conclude oggi, venerdì 3 dicembre 2021, la quinta stagione de La Casa di Carta con gli ultimi cinque episodi su Netflix. La banda dei rapinatori de Il Professore ha subìto il lutto per la morte di Tokyo, un vero e proprio colpo di scena del finale della prima parte. Dopo la sua morte, la banda deve fare i conti con il reparto speciale che li ha assaltati all'interno del Banco di Spagna. Riuscirà a uscire indenne e a portare via tutto l'oro? A peggiorare le cose ci sarà il Professore che forse commetterà l'errore più grande della sua vita.

Per non rovinare il finale di stagione, cerchiamo di rispondere a una domanda: La Casa di Carta avrà un'altra stagione? Ebbene, la piattaforma Netflix si è pronunciata a tal proposito nelle ultime ore e ha annunciato che non ci sarà più. La Casa di Carta 6 non vedrà mai la luce quindi tutto si congelerà con la quinta stagione già disponibile. Alcuni attori, però, hanno raccontato della possibilità di uno spin-off che si farà e uscirà solo nel 2023.

Chiude La Casa di Carta, niente nuova stagione: lo spin-off su Berlino

Occorrerà aspettare più di un anno per l'uscita dello spin-off su Berlino, l'esperto rapinatore de La Casa di Carta che si è sacrificato per il bene della squadra del fratello Il Professore. Netflix ha deciso di giare una serie sulla figura di questo personaggio interpretato da Pedro Alonso. Nonostante sia morte dopo i primi episodi, Palermo continua a rimanere centrale ne La Casa di Papel attraverso flashback che hanno fatto parte dell'intera narrazione. I fan della serie, ideata da Alex Pina, non vedono l'ora di vedere questo spin-off su Palermo. Il truffatore è addirittura finito in tendenza mondiale su Twitter insieme al nome del format.

Leggi anche...

Redattore

https://www.leinews.it/immagini_soggetti/09-09-2021/1631219038-53-.png