Un breve ripasso sulls storia della Playstation e sulla sua evoluzione

Se ognuno dei nati negli anni novanta potesse esprimere un desiderio, probabilmente desidererebbe tornare bambino soltanto per un giorno e godersi il divertimento che la vecchia Playstation One portava nelle case e nelle stanze.

È possibile che a qualcuno scappi anche una lacrimuccia nel rammentare i pomeriggi o le mattinate trascorse a sconfiggere i vari boss e a ottenere i tanto ambiti premi post-livello. Possiamo dirlo con assoluta certezza (e sottoscriverlo, se ce ne fosse bisogno) che al marchio Playstation appartengono numerose delle nostre più care memorie.

Qual è, però, la cosa più stupefacente di tutte?

Nonostante siano passati anni, anzi, decenni, questo incredibile progresso ludico continua ad allietare le giornate di molti ragazzi. C’è chi preferisce allenarsi sui giochi manageriali e chi, invece, preferisce le azioni al cardio palma dei suoi eroi tridimensionali preferiti.

UNA CLAMOROSA EVOLUZIONE

Per quanto diversi individui si rifiutino di accettarlo, il mercato dei videogiochi e delle console è in ampia crescita, nonostante i meravigliosi risultati ottenuti. Con l’avvento prepotente della Playstation 5, la compravendita delle console presso i negozi specializzati (o in proprio) è praticamente schizzata alle stelle. Grazie a un motore grafico supportato dall'Unreal Engine 5, la qualità dei videogiochi è vertiginosamente aumentata, acquisendo una realtà quasi palpabile e mozzafiato. I personaggi con le loro espressioni ultra-realistiche, se comparati, ai medesimi delle precedenti versioni, sembrano godere di vita propria e legittima. Per non parlare delle ambientezioni incredibilmente dettagliate, capaci di catturare l’estro di qualsiasi paesaggista.

La tecnologia moderna ha permesso ai videogiochi di compiere un’evoluzione degna di essere definita tale: a dirla tutta, le console della nuova generazione sono talmente avanzate e contemplanti un reparto grafico, un'intelligenza artificiale e un funzionamento avanzato, che a ritroso di soli vent'anni, sarebbero parse oggetti provenienti da una dimensione parallela.

Per mezzo degli investimenti e dei compratori (a quanto pare, sempre più soddisfatti dei prodotti) le console della Playstation e non solo, hanno acquisito svariate migliorie. Se questo è uno dei “pro" apportati dalla modernità e dalla tecnologia odierna, è palese che altrettanti miglioramenti saranno apportati nei prossini anni. Un urrà per i videogiochi. Un urrà per le console.

Leggi anche...

Redattore

https://www.leinews.it/immagini_soggetti/09-09-2021/1631218935-403-.png