Un look da diva perfetto, esaltato dai gioielli Cartier

Monica Bellucci celebra l’amore nel cortometraggio di Cartier, “Love is all”, diretto dalla giovane regista e fotografa di moda britannica Charlotte Wales. Girato tra Parigi, Los Angeles e Shanghai con dodici artisti protagonisti, amici della maison.

Il nuovo film di Cartier, è un inno all’amore, quello universale, quello senza tempo. Il cortometraggio è una testimonianza della famiglia in tutte le sue forme.

Queste le parole di Arnaud Carrez, Senior Vice President, Chief Marketing Officer della maison:

“Fa parte della filosofia Cartier credere che siamo più forti e più autentici insieme, ed è per questo che abbiamo riunito questa comunità ispiratrice di artisti che abbracciano la vita con un senso di celebrazione. Insieme, sembrano sfidare la gravità attraverso la scatola rossa di Cartier, che hanno riempito di un senso di gioia”.

Il cast

Un cast straordinario quello per Cartier, composto da tanti amici della maison. La bellissima Monica Bellucci non ha bisogno di presentazioni. Ma di grande talento sono anche le altre personalità creative coinvolte nel video: l'attrice inglese Ella Balinska che ha recitato in Charlie's Angels, la top model Mariacarla Boscono, la pianista georgiana Khatia Buniatishvili, l'attrice anglo-americana Lily Collins, l'attrice iraniana Golshifteh Farahani, l'attrice francese Mélanie Laurent, che ha incarnato Shosanna Dreyfus nel celebre film Bastardi Senza Gloria di Quentin Tarantino, il cantautore australiano Troye Sivan, l'attrice americana Willow Smith, figlia del famosissimo Will Smith, l'attrice inglese Annabelle Wallis, che abbiamo conosciuto nel ruolo di Grace Burgess nella serie TV Peaky Blinders, il rapper cinese Jackson Wang e Maisie Williams, che ha interpretato il personaggio di Arya Stark nella popolarissima serie TV Game of Thrones.

Insomma un cast internazionale che unisce cultura e arti, riunito in una gigantesca e preziosa box rossa di Cartier, che vestito a festa, danza e intona Everybody’s got to live together, la melodia pop composta negli anni ’70 da Roger Glover e Ronnie James Dio.

Monica Bellucci e l’abito in velluto

Monica Bellucci, testimonial di Cartier per 2021, indossa un lungo abito in velluto off-the-shoulder alla Anita Ekberg, che tra l’altro la Bellucci interpreterà in “The girl in the fountain”, il film che sarà presentato in anteprima mondiale il 30 novembre al Torino Film Festival. Sembra una diva nel suo look, valorizzato dai gioielli Cartier nei toni del verde smeraldo: una collana con il coccodrillo, la stessa indossata da Monica Bellucci nel 2006, sul red carpet (con l'ex marito Vincent Cassel) in occasione della première cinematografica di Indigenes a Cannes, e un anello in pendant, che contrastano sul total black del vestito.

Lily Collins invece ha scelto una jumpsuit rosso fuoco senza spalline con al collo, alle orecchie e alle dita i preziosi del brand della nuova collezione Cartier Clash [Un]limited, di cui è testimonial. 

"Che l'amore è tutto, è tutto ciò che sappiamo dell'amore" scriveva Emily Dickinson a fine 800: questo il messaggio che Cartier vuole trasmettere e condividere.

Un messaggio di amore in vista del Natale, che ci vedrà, speriamo, uniti nuovamente in famiglia dopo aver trascorso tanti mesi divisi, a cantare ed amare.

Leggi anche...

Redattore

https://www.leinews.it/immagini_soggetti/04-10-2021/1633381084-489-.jpg