L'Antonellona Nazionale ha perso 5 kg in un mese grazie alla dieta Flachi, chiamata anche pentadieta. Scopriamo come ha fatto e riportiamo un "menu tipo" completo, con grammature e possibili alternative.

Antonella Clerici è senza dubbio tra le conduttrici televisive più storiche quando si tratta di programmi di cucina, amatissima dal pubblico per la sua sincerità e simpatia, con qualche gaffe e doppio senso di tanto in tanto. Il programma che ha portato sulla cresta dell’onda Antonella Clerici è l’ormai nota Prova del cuoco, un talent show culinario, trasmesso sulla Rai dal 2000 al 2018.

In tutti questi anni la Clerici ne è sempre stata la conduttrice, con una sola pausa durata 2 anni, a causa della maternità. Benchè la conduttrice si destreggi tra cibo e fornelli è riuscita a rimettersi in forma lasciando milioni di fan a bocca aperta.

Ora Antonella Clerici appare più serena, elegante e ancor più bella di quanto già non lo fosse. Il moltissime si sono chieste quale sia il segreto di questa sua trasformazione, e senza indugi, l’Antonellona Nazionale, ha fatto sapere la sua dieta.
Più che di dieta forse è più utile parlare di un vero e proprio regime alimentare fondato sulla formula del “cinque”, motivo per cui la Dieta Flachi prende il nome anche di pentadieta, e segue uno schema con la formula 5-1-5-1-5, che vi spiegherò a breve.

La giornata tipo di Antonella Clerici

Per raggiungere i suoi obiettivi di perdita di peso, Antonella Clerici rispetta la regola dei cinque pasti al giorno divisi in colazione, pranzo, cena e due spuntini intermedi, uno la mattinata e l’altro nel pomeriggio, utili a calmare eventuali ed improvvisi attacchi di fame. La dieta Flachi è un regime alimentare completo, basato su Carboidrati, Proteine, Grassi vegetali, Fibra Minerali e antiossidanti e gli spuntini invece sono rappresentati da proteine e zuccheri.

Le regole base della pentadieta sono semplicissime:

  1. Non associare mai nello stesso pasto la pasta, il pane, la polenta, la pizza e le patate;
  2. Bere sempre dagli 8 ai 10 bicchieri al giorno di acqua;
  3. Il dolce sostituisce i 5 alimenti da assumere a pasto;
  4. Prima di ogni pasto bere un bicchiere di acqua tiepida con il limone;
  5. Come spuntino meglio scegliere frutta di stagione o centrifughe di frutta e verdura. In alternativa è possibile optare per uno yogurt bianco magro o 20 g di grana padano.

Durante la dieta ci sono anche dei giorni “spezza fame” ovvero delle giornate di “libertà” fissati il mercoledì e la domenica. In queste giornate è possibile violare la dieta scegliendo un solo per un pasto tra il pranzo o la cena.

Menù tipo della pentadieta: la dieta di Antonella Clerici che fa perdere 5kg

Proviamo ora a descrivere il menu di una giornata “tipo” della dieta Flachi, seguita da Antonella Clerici:

  • colazione: 1 bicchiere d’acqua seguito da un bicchiere di latte scremato o tè verde, un caffè senza zucchero, due fette di pane integrale o fette biscottate integrali, due cucchiaini di miele o marmellata;
  • primo spuntino: meglio optare per un frutto di stagione o un quadratino di cioccolato fondente amaro;
  • pranzo: la scelta può essere tra un bel piatto di spaghetti al pomodoro e basilico oppure all’origano o due patate lesse, con un secondo fatto di bistecca di vitello oppure arrosto di tacchino oppure due uova sode, contorno di verdure e frutta di stagione;
  • merenda: con yogurt magro o 10gr di grana;
  • cena: leggera, con riso condito con verdure (pomodoro o piselli o zucchini), nasello bollito oppure seppioline al pomodoro oppure sogliola al vapore oppure prosciutto, contorno di verdure, frutta di stagione.

Altre regole base della pentadieta sono:

  • bere tutti i giorni almeno due litri d’acqua, preferibilmente non durante i pasti;
  • consumare durante il giorno almeno cinque porzioni tra frutta e verdura;
  • la mozzarella è consentita (è considerata piatto unico) e si può mangiare insieme a 40 gr di pane integrale, il contorno di verdure e la frutta di stagione;
  • preferite cotture alla griglia o al vapore che preservano succhi e vitamine degli alimenti;
  • praticare quotidianamente almeno 40 minuti di attività fisica che può essere anche una passeggiata a passo veloce.

Inoltre proviamo a fornirvi anche alcune quantità medie:

  • 70g di pasta;
  • 30 g di riso, per i primi piatti in brodo 30 g;
  • 130g carne bianca due volte alla settimana;
  • 100g di carne rossa una volta alla settimana;
  • 200g di pesce 4 volte a settimana;
  • 60g di insaccati una volta a settimana (preferibile bresaola o prosciutto crudo sgrassato).

In questo modo Antonella Clerici è riuscita a perdere con serenità 5 kg in un mese, ma in ogni caso vi consigliamo sempre di rivolgervi prima al vostro medico curante o specialista di fiducia, che saprà consigliarvi al meglio sulla base delle vostre reali esigenze fisiche personali.

Leggi anche...

Redattore

https://www.leinews.it/immagini_soggetti/30-09-2021/1632986553-95-.jpg