Le erbe e le spezie sono un ottimo alleato per la nostra dieta poiché aggiungono gusto e sapore ai nostri piatti senza aumentarne le calorie.

Sono sempre più utilizzate in cucina, poiché arricchiscono di gusto, sapore e colore i piatti, sono inoltre ricche di principi nutritivi e per via delle sue proprietà brucia grassi sono anche delle buone alleate contro i chili di troppo. Erbe e spezie hanno anche la proprietà di tenere sotto controllo il livello di colesterolo nel sangue. Un utilizzo in cucina non può che arricchire in gusto i nostri piatti. L’uso delle spezie, dal peperoncino alla curcuma passando per le erbe aromatiche mediterranee, appartiene alle arti culinarie di tutto il mondo e molto spesso sono utilizzate anche con scopi medicinali. Scopriamo gli straordinari benefici delle erbe aromatiche immancabili nella nostra cucina e nella nostra dieta.

Spezie ed erbe aromatiche nella dieta

Il sapore ricco e intenso delle spezie e delle erbe ti permetterà di diminuire l’uso del sale con duplice beneficio: proteggere la salute cuore e ridurre la ritenzione idrica. Se ne trovano in molteplici varietà di sapori, facilmente reperibili in commercio ed anche piuttosto economiche, con il vantaggio di offrire ai nostri piatti colore, sapore e vitamine. Erbe e spezie contengono antiossidanti, minerali e complessi multivitaminici fondamentali per la nostra alimentazione. Le spezie e le erbe aromatiche sono termogeniche e questo favorisce l’aumentano del metabolismo. Inoltre fanno bruciare più calorie e accumulare meno grasso. Alcune spezie ed erbe addirittura danno la sensazione di sazietà, così inducono a mangiare di meno. Vediamo le proprietà salutari delle spezie e delle erbe aromatiche che usiamo più comunemente in cucina:

Basilico

Il basilico ha un gusto inconfondibile. E’ il principale ingrediente del famoso pesto alle genovese, un preparato che esalta il gusto di molti piatti, non soltanto della pasta. Il basilico contiene minerali e vitamine, protegge la struttura delle cellule, ha proprietà antinfiammatorie e aiuta a promuovere la salute cardiovascolare ed ha anche un effetto antibatterico. Il basilico può essere facilmente coltivato in balcone o sul davanzale in modo da utilizzarlo fresco all’occorrenza.

Prezzemolo

Appartiene alla famiglia delle ombrellifere o Apiaceae, la troviamo in quasi tutti gli orti, ma è possibile coltivarlo anche in terrazzo e predilige temperature non molto basse. Il prezzemolo contiene molte vitamine: A, B1, B2, B3, B5, B6, C, E, K e J, aminoacidi e flavonoidi. Se lo si usa crudo sugli alimenti aiuta molto la digestione, l’eliminazione di gas intestinale; è anche un ottimo diuretico, aiuta la circolazione e il suo apporto di vitamina C aiuta a prevenire il diabete, asma, arteriosclerosi, aiuta molto nei disturbi legati al ciclo mestruale. Meglio sarebbe evitarlo in gravidanza, nelle malattie renali, o epatiti croniche.

Salvia

E’ un arbusto sempre verde può raggiungere al massimo 70cm di altezza, le foglie sono lunghe e affusolate e dura circa 5 anni. Si usa in cucina per aromatizzare primi e secondi piatti. La salvia ha proprietà antinfiammatorie, balsamiche, espettoranti, digestive; inoltre è in grado di alleviare le sindromi mestruali dolorose e alcuni disturbi della menopausa, e per questi motivi viene chiamata “estrogeno naturale”; è efficace anche nelle ritenzioni idriche, reumatismi, emicranie, gengiviti ed ascess. La salvia è controindicata nelle patologie nervose, nelle donne in gravidanza e durante l’allattamento.

Rosmarino

Il rosmarino, un arbusto sempreverde è tipico della macchia mediterranea ed ha un profumo balsamico simile al pino. Viene usato in cucina, ad esempio per insaporire piatti a base di carne o di patate. È un ottimo digestivo e per le sue proprietà balsamiche, aiuta il sistema immunitario

Curcuma

La curcuma ha un sapore caratteristico ed è utilizzata in molti curry in stile indiano. Ha un sapore aspro, un po' amarognolo, per questo viene spesso utilizzata con il cumino, il cardamomo e altre spezie per arrotondarne il gusto. La curcuma ha proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e immunostimolanti oltre ad aiutare a calmare il sistema digestivo. Nota è anche la proprietà dimagrante dovuta all’assunzione, da parte dell’organismo, di una delle sue principali componenti: la curcumina, che contrasta l’eccessivo accumulo di grassi nei tessuti adiposi, aiutando il fegato a metabolizzarli. La curcuma è ottima per i risotti, per gli sformati, ma anche per zuppe e polpette di pesce, ma anche con pollame, riso, piatti indiani o orientali. E’ un'eccellente fonte di ferro, magnesio, proteine, manganese, minerali, vitamine A, C, E, B1, B2, B3. Inoltre, alcuni recenti studi che sono ancora in corso, stanno valutando le potenziali proprietà antitumorali della curcumina.

Cardamomo

Sono semi, ricavati dalla pianta tropicale Elettaria Cardamomun, che si possono masticare, aggiungere a dolci fatti in casa o piatti di verdure, o utilizzare in infusioni o tisane digestive. Ha proprietà snellenti, perché in grado di accelerare e stimolare le funzioni metaboliche dell’organismo.

Cannella

Spezia molto profumata ha un’azione efficace nel migliorare il metabolismo dei grassi. Secondo recenti studi, infatti, la cannella aiuta a stabilizzare i livelli di glucosio e lipidi nel sangue. Se usata regolarmente, può essere una vera e propria alleata per chi vuole dimagrire.

Pepe nero

È probabilmente la spezia più utilizzata nella nostra cucina, ma pochi ne conoscono le proprietà. Il pepe nero contiene la piperina, sostanza stimolante del metabolismo che favorisce il dimagrimento e tiene sotto controllo il peso corporeo. Attenzione però se soffri di ipertensione, ulcera o gastrite è meglio non abusarne.

Peperoncino 

Noto per le sue proprietà brucia grassi. Il peperoncino stimola la digestione e la depurazione dell’organismo. Contiene capsaicina, una sostanza che frena il senso di fame e accelera il metabolismo. Zafferano Come lo zenzero e la curcuma, lo zafferano agisce sul metabolismo, accelerandolo, e sui processi di digestione. In più ha preziose proprietà antiossidanti, depurative del fegato e del sistema linfatico.

Leggi anche...

Redattore

https://www.leinews.it/immagini_soggetti/04-10-2021/1633381084-489-.jpg