Due, tre, quattro? Scopriamo quante volte a settimana allenarsi in palestra.

Una delle domande che più ci si pone quando la decisione di praticare regolarmente gli allenamenti in palestra è oramai stata presa, riguarda l’effettiva continuità degli stessi. Due volte alla settimana? Forse tre? O magari quattro? Quante volte è necessario allenarsi per sviluppare un buono o un ottimo fisico?

Prima di tutto, una piccola premessa: è essenziale curare l’alimentazione per ottenere i risultati che si desiderano. Praticando attività fisica e non seguire, nel contempo, alcun programma alimentare, rischia di vanificare tutti gli sforzi, e sarebbe un peccato madornale! Indi per cui, sarebbe opportuno consultare un nutrizionista, o un dietologo, cosi da poter ottenere una dieta e massimizzare i risultati postumi alle sedute di allenamento.

QUANTE VOLTE A SETTIMANA ANDARE IN PALESTRA?

Rispondiamo subito e senza girarci intorno: come sempre, e questo caso non fa eccezione, il numero perfetto è 3. Andare in palestra e allenarsi 3 volte a settimana, rasenta la perfezione. Così frammentando le sedute, è possibile allenare la totalità dei sette gruppi muscolari in armonia, magari optando per: gambe-spalle, petto-bicipiti, dorsali-tricipiti, accompagnando -al termine di ogni sessione- due o tre circuiti per gli addominali, senza dimenticare di rinforzare i lombari.Se necessario, incorniciare il tutto con 10 minuti di corsa medio-blanda sul tapis-roulant e poi rinfrescarsi con una bella doccia.

Uno dei motivi per i quali è giusto recarsi in palestra e allenarsi tre volte a settimana, è da ricondursi alla possibilità di alternare un giorno di sforzo a uno di riposo, per poi approfittare di un ulteriore giorno di tranquillità (ovvero la domenica) per rimettersi in sesto. Il lunedì è un giorno “pesante" per antonomasia, e qual modo migliore di inaugurare la settimana , se non con una bella e sfiancante seduta di allenamento per le gambe?

Un piccolo consiglio: al fine di ottenere il massimo risultato con il massimo sforzo, è preferibile allenare prima i gruppi muscolari più piccoli (bicipiti, tricipiti e spalle) e poi quelli grandi (pettorali, dorsali, gambe). Allenarsi e migliorare la propria condizione fisica è anche un toccasana per la mente! Insomma, la palestra fa bene al corpo e ai pensieri. Può esistere qualcosa di migliore?

Leggi anche...

Redattore

https://www.leinews.it/immagini_soggetti/09-09-2021/1631218935-403-.png