L'ex volto della versione gay di Uomini e Donne ha svelato a Verissimo di aver donato un rene alla sorella Federica dopo un incidente

Alessandro D'Amico è stato uno degli ospiti della puntata di Verissimo del 2 ottobre 2021. L'ex corteggiatore gay di Uomini e Donne ha confessato a Silvia Toffanin un gesto d'amore fatto nei confronti della sorella: ha donato un rene a Federica. Dopo un incidente avvenuto nel 2004 il suo aiuto è stato indispensabile per farla tornare a vivere senza sofferenza:

"Le ho donato il mio rene e le ho dato una nuova vita. In lei vedo mia mamma. Se non ho potuto fare qualcosa in passato, ho voluto farlo adesso. Questo è accaduto a luglio"

Il ragazzo, inoltre, ha raccontato il senso di colpa per non essere stato vicino alla madre malata, morta nel 2010 dopo tre anni di calvario. Era un po' all'oscuro di ciò che stava passando. All'inizio portava il rancore per non essere stato informato sulle reali condizioni di salute di sua mamma però adesso capisce che la sua famiglia l'ha fatto per il suo bene. Quando si è reso conto della gravità della madre, il suo istinto è stato quello di scappare.

Alessandro D'Amico su Alex Migliorini di Uomini e Donne: "Mi porto bellissimi ricordi"

Anche la seconda coppia gay di Uomini e Donne formata da Alex Migliorini e Alessandro D'Amico è scoppiata. Sono passati quasi quattro anni da quando i due si sono detti addio anche per una serie di questioni legati alla sfera intima. A Verissimo Alessandro D'Amico ha dichiarato che l’esperienza nel dating sentimentale condotto da Maria De Filippi è stata bellissima, ha conosciuto persone spettacolari e ha conosciuto anche colui che attualmente è il suo ex fidanzato.

Di Alex Migliorini porta con sé bellissimi ricordi. Non immaginava di avere il successo che ha avuto dopo. Ha toccato tantissime anime e tantissimi cuori, ci sono tante persone che gli scrivono e continuano a seguirlo.

Leggi anche...

Redattore

https://www.leinews.it/immagini_soggetti/09-09-2021/1631219038-53-.png